Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

I ragazzi della costiera amalfitana, TEAM TORPEDINE

Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta dei gruppi di pesca presenti sul territorio nazionale.


Oggi andiamo in Campania nella bellissima costiera amalfitana, siamo in provincia di Salerno, dove da tempo un gruppo di amici ha sviluppato l’idea di creare un team di pesca, che possa essere da giuda e riferimento per tutti coloro che coltivano la passione per il mare e per questo sport.

Quando la pesca diventa una passione irrefrenabile, si ha voglia di condividerla con più persone possibile,

e quale miglior modo di farlo, se non sfruttando i social?



Il progetto è divenuto realtà quando Gerardo insieme agli amici Andrea e Leo hanno dato origine al TEAM TORPEDINE.
La sua struttura si articola in tre gruppi, divisi in base alla tecnica di pesca, aventi ciascuno il suo responsabile. Per quanto riguarda la pesca a bolognese il responsabile è Andrea, per il Surf Casting/ PAF il punto di riferimento è Leoi ed infine c’è Gerardo che si occupa di Spinning.

Qui sotto vediamo un bellissimo video girato su questo meraviglioso spot di pesca... e non solo.

Passione, sacrificio e amore per il mare sono il collante che unisce i membri del team, un gruppo di pescatori sportivi che, seppur eterogeneo, ha ben chiari i suoi obiettivi: promuovere il rispetto per il mare ed educare al rispetto delle norme vigenti. In primis il rispetto delle misure minime, con un occhio di riguardo verso il catch and release, ovvero il rilascio delle prede.

Il progetto ha come obiettivo essere un riferimento e una giuda per tutti coloro che coltivano la passione per la pesca in particolar modo per i neofiti. Il lavoro dei membri del team non passa di certo in osservato grazie alla grande visibilità acquisita attraverso il gruppo facebook, dove anche aziende del settore ricercano personale qualificato come promoter.

Insomma il team torpedine ha il principale merito di essere la prova che nella vita occorre inseguire i propri sogni e coltivare le proprie idee

anche se costano tante ore di lavoro e sacrificio, perciò occorre darsi una scossa e credere sempre in se stessi.

Per tutti coloro che volessero mettersi in contatto con loro, il contatto è GERARDO SABATINO su facebook
Un grande saluto a tutti i ragazzi della costiera amalfitana da me e tutti gli amici di PLANETSPIN, 

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Mercoledì, 30 Maggio 2018 08:36

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Latest Tweets

From Google
Come riconoscere una buona esca artificiale rigida, hardbait?: https://t.co/iZSRuIDlx7 tramite @YouTube
From Google
La pesca con le esche siliconiche: https://t.co/BOc9EXDojs tramite @YouTube
From Google
Re: ciao tutti https://t.co/UGP19K41qO
Follow Planetspin.it on Twitter

Post Gallery

Eging, il manuale completo in formato ebook e cartaceo

RAPALA RIP STOP, una coda che si fa notare

La pasturazione nella pesca a spinning in mare

Come riconoscere una buona esca artificiale rigida, una hardbait?

PESCA SPINNING MARE, il MANUALE, la GUIDA, il LIBRO

DUO Realis Spin

LIBRO Le esche siliconiche, spinning in mare e acqua dolce

Swimbait, la scienza & le esche artificiali

Spinning alla Spigola: amore, odio e… fortuna