Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Arriva dalla DAIWA, per il momento solo per il mercato JAPAN, la nuova serie LATEO.
Ancora novità dalle case nipponiche, questa volta parliamo della MARIA JAPAN (no YAMASHITA) con la new entry BOAR 195.
Appena uscito sul mercato, il FORMA GLOSS di casa LITTLE JACK fa già parlare di se.
La scelta dell’esca artificiale è croce e delizia di ogni pescatore.
Questo è un articolo scritto a quattro mani, nato da una serie di scambi “epistolari” con un amico che da tanto tempo segue planetspin, il suo nome è Gerardo.
A chi non è mai capitato che da una semplice ricerca sui vari siti internet, si sia trovata un interessante notizia,
Tra le novità della casa giapponese DUO, oggi introduciamo il REALIS SPIN
...ci terrei a dare alcune di quelle che sono le mie opinioni personali sullo “Spinning alla Spigola”, scaturite in parte, dal mio modo di vivere ed affrontare questa sfida a…
La pesca è una cosa seria... ma anche no. Cosa c'è di più bello di ironizzare e di non prendere troppo seriamente la vita?
Pagina 1 di 2

Latest Tweets

From Google
Come riconoscere una buona esca artificiale rigida, hardbait?: https://t.co/iZSRuIDlx7 tramite @YouTube
From Google
La pesca con le esche siliconiche: https://t.co/BOc9EXDojs tramite @YouTube
From Google
Re: ciao tutti https://t.co/UGP19K41qO
Follow Planetspin.it on Twitter

Post Gallery

DAIWA LATEO, una nuova serie di canne da spinning

Maria JAPAN (no YAMASHITA) BOAR 195 mm, un nuovo long jerk minnow

Dalla LITTLE JACK, arriva il FORMA GLOSS

Spinning in mare, la scelta dell'esca artificiale

BASS FISHING in CAMPANIA con Andrea di FISHING & BIODIVERSITY

Personalizziamo il mulinello con il Power Knob GOMEXUS

la scelta della canna per lo spinning in mare

Spinning in mare a fine agosto, un'alternativa "non convenzionale"

Pesca a spinning in mare, i punti fondamentali