Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Novità Shimano, dopo il WAXWING arriva il WING BEAM 80HS

Dopo il grande successo degli anni scorsi con il WAXWING, la casa SHIMANO introduce una novità nel settore esche artificiali: il WING BEAM 80HS.


Si tratta fondamentalmente di un'evoluzione di questa tipologia di esche dalla linea molto innovativa.



Analizzando i dettagli, invece delle due alette trasparenti, presenti sulla vecchia versione del WAXWING, sul WING BEAM, ne è presente solo una e si trova sulla parte superiore dell'esca,
e va dalla testa, fino alla mezzeria.


La casa SHIMANO, durante i suoi test di lancio, indica una distanza di 97.7 metri


Indicazioni tecniche: 80mm di lunghezza e 35gr di peso, il filo passante interno, capace di garantire la resistenza anche verso prede di grande mole.

Altre info qui: http://fishing.shimano.co.jp/product/lure/5882

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Domenica, 27 Ottobre 2019 18:16

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Latest Tweets

From Google
Come riconoscere una buona esca artificiale rigida, hardbait?: https://t.co/iZSRuIDlx7 tramite @YouTube
From Google
La pesca con le esche siliconiche: https://t.co/BOc9EXDojs tramite @YouTube
From Google
Re: ciao tutti https://t.co/UGP19K41qO
Follow Planetspin.it on Twitter

Post Gallery

PAROSC, autocostruzione esche da spinning

Picol' eau: vermone per spigola dalla DELALANDE

Ryusuke Hayashi su PLANETSPIN

Massimo Della Salda e il progetto SEASPIN

Canne da spinning: FALCON, SEA BASS GUN il test in pesca

Da Dangerous Lures arriva UZI 90: un piccolo wtd dalle grandi potenzialità

Breve storia di PLANETSPIN, quando tutto ebbe inizio...

Artificiali economici indispensabili, RAPTURE MAGNETO

Tecniche e strategie per una competizione al bassfishing