Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Raffaele e il suo barracuda... da record!!!

Sappiamo bene quanto sa essere dura la pesca a spinning, a volte avara di catture e difficile da interpretare

ma poi, quando tutto sembra fermo, finalmente arriva anche il nostro giorno migliore!

Riuscire ad effettuare catture da record possono essere eventi occasionali

e sicuramente serve trovarsi nel posto giusto al momento giusto, ma niente accade per caso.
Serve costanza nelle uscite, sacrificio, studio, scelta dell'attrezzatura, esche artificiali e soprattutto tipo di recupero.

Chi pratica la pesca a spinning da tempo, ha imparato che i predatori reagiscono istintivamente a determinate azioni di recupero, velocità, intervalli e ripetizioni di stop e ripartenze.

La jerkata, è l'azione di polso impressa sulla canna con cui imponiamo all'esca una sbandata laterale.

In questo articolo, il nostro amico Raffaele, ci racconta brevemente un report di pesca che ha portato alla cattura di questo splendido barracuda, leggiamo cosa ci racconta:

Classica giornata di pesca e come al solito aspetto con ansia quella mezz’ora di crepuscolo, appuntamento al quale il barracuda non può mancare.

Decido di montare un'esca della SEASPIN, il Mommotti 190, adottando un recupero regolare con jerkate lente che permettono all’artificiale di esprimersi al meglio.

Erano giorni che arrivati in questo momento della giornata, e pescando con i long jerk, c'erano state catture di barracuda in questo spot che frequento da tempo.

Il momento tanto attesa giunge ed arriva la botta in canna, non mi sarei mai aspettato di vedere emergere un barra tanto grosso, riesco a concedere poco filo al pesce e salparlo in pochi ma infiniti minuti.

Ecco qualche cenno sull'attrezzatura utilizzata:
Canna AIRRUS ALANO POWER 3/4
Mulinello TWIN POWER SWA 4000
Esca MOMMOTTI 190gba
Preda: BARRACUDA 10,4 kg

Quest'attrezzatura mi riserva una potenza da utilizzare in caso di catture di grossa mole e l'esca utilizzata (mommotti) è la mia preferita quando cerco di insidiare predatori di scogliera, come il barracuda.

Ecco un video realizzato in questo spot, ma tempo fa

In conclusione non ci resta che ringraziare Raffaele per la sua disponibilità, lui è un ottimo pescatore (anche di spigole, vedi foto sotto) e complimenti ancora per la sua cattura da RECORD!!!

Grazie a tutti per la lettura, se volete segnalarci nuove introduzioni o collaborare con noi, utilizzate il modulo CONTATTI presente nella pagina, come sempre un saluto a tutti gli amici di PLANETSPIN!

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Mercoledì, 28 Luglio 2021 09:13

Latest Tweets

Oggi sulle pagine di PLANETSPIN introduciamo un nuovo amico, il suo nome è Valentino e ci segue dalla Sicilia.… https://t.co/UhO5O09rJs
Spigola d'argento per Mattia Oggi nella sezione CATTURE, pubblichiamo la bellissima foto di una spigola catturata… https://t.co/CZbQ0gtuPD
IN THE BOAT! Jacopo Gallelli si racconta Sulle pagine del nostro blog, continuiamo a parlare di Jacopo Gallelli, r… https://t.co/hZfQXPhzMy
Follow Planetspin.it on Twitter

Post Gallery

Cefali... a spinning

PESCA IN e PESCA DA TERRA, mese di settembre

Bassday: CRYSTAL PENCIL 120 S

Salty Stage Micro Teppan

FIPSAS: CODICE BLU, puntata n°3 VIDEO

DEPS FRILLED SHAD, novità esche siliconiche

Huerco, nuova serie di canne ultra light game

Nuovo popper RAPALA X-RAP EXPLODE

Canna Tailwalk telescopica OUTBACK BEYOND