Agosto 13, 2022

ITINERARIO PESCA FRIULI VENEZIA GIULIA – Lago Ragogna (UD)

Il lago di Ragogna (Lât di Ruvigne in friulano standard) è un’area palustre naturale situata tra i comuni di Ragogna e San Daniele del Friuli, in provincia di Udine.
Di origine glaciale, il lago si formò circa 12.000 anni fa in una depressione tra le colline. Il bacino è di forma ellittica, con diametro all’incirca di 700 m, una profondità massima di 9-10 m ed una superficie di 25 ha.

Il lago è alimentato, oltre che dalle precipitazioni atmosferiche, da una sorgente sotterranea e da piccoli ruscelli afferenti dalle colline circostanti.

Come arrivarci : Da San Daniele prendendo la strada che porta al monte Ragogna.

Descrizione del luogo : Il lago e’ molto grande con una fauna ittica discreta. Non sono presenti alghe quindi è molto facile pescare. Sul lago è possibile pescare a galleggiante, imbattendosi in una grande quantità di tinche, scardole, carpe e cavedani alborelle. Inoltre, ci si può dedicare alla pesca a fondo e al feeder, pescando tinche, carpe e cavedani.

La sponda più ventosa del lago è perfetta per la pesca a spinning e per quella a fondo. Il vento contrario favorisce invece la tecnica della passata, grazie a una trattenuta naturale che si dimostra molto interessante per una pesca migliore.

Pesci presenti : Scardole, persici sole, alborelle, tinche, lucci, carpe, triotti, avironi, cavedani, cobiti e persici reali.

Permessi : Licenza di pesca + permessi giornalieri rilasciati dall ETP di Udine.

CREDIT SPINNING ON LINE