Novembre 28, 2021

Pescare è un’altra cosa…

L’idea di realizzare questo articolo è nata in seguito alla visione di un video molto interessante dedicato al catch and release.

Il rilascio della cattura è un gesto molto importante che ancora oggi, nel 2020 non è da tutti considerato come si dovrebbe.

Dal mio punto di vista, da pescatore appassionato quale sono, rappresenta la massima espressione di sportività a cui un angler possa ambire.

Il rilascio della preda, sia in ambiente marino, ma soprattutto in acqua dolce è per me, come per tanti noi, frutto di attente considerazioni sul rispetto ambientale verso la natura ed i suoi abitanti. Un piccolo gesto che ci collega con chi si troverà a pescare dopo di noi e sulla salvaguardia degli ecosistemi.

Il pescatore moderno deve andare oltre le regole imposte dalla legge, anche se esistono specchi d’acqua dolce (pubblici) dove è possibile trattenere il pescato, è necessario applicare e promuovere il buon senso che contraddistingue il vero pescatore moderno, per divertirsi e far divertire, riducendo al massimo l’impatto ambientale.

Il video è stato realizzato da Fabio C. ed è pubblicato su youtube al link qui

Vi invito a visualizzarlo e a prestare attenzione alle parole dette ad un certo punto: pescare è un’altra cosa.

C’è una soddisfazione incredibile nel catturare un pesce, ma è altrettanto appagante il senso di profondo rispetto che ci pervade nell’atto del rilascio. Questo è pescare.