Settembre 24, 2022

ITINERARIO PESCA BASILICATA – il Torrente Noce (PZ)

Il Noce o fiumara di Castrocucco, erroneamente chiamato Talaus, è un fiume a corso perenne del versante tirrenico della Basilicata. È lungo 45 km e interessa un bacino di 272 km². Nasce da più sorgenti nella Murge del Principe, gruppo di colli alle falde settentrionali del massiccio del Sirino.

Come arrivarci : Dalla SA-RC uscire a Lagonegro Nord proseguire sulla “fondovalle del Noce” dopo 5 Km il fiume si vede nettamente! 

Consiglio il tratto nei pressi di Rivello (un paesino arroccato su un promontorio).

Descrizione del luogo : Torrente di grossa portata (considerato i torrenti del meridione forse e uno dei più grandi), ha il vantaggio di avere una portata costante lungo la durata dell’anno. Infatti è meta di molti pescatori di spinning e mosca soprattutto d’estate! Poca vegetazione, grossi massi in presenza dei quali si formano enormi buche con fario da PAURA!!! Anche qualche iridea e qualche cavedano verso la fine nell’ultimo tratto calabrese, un tratto di 4 Km prima di sfociare in località Tortosa (CS)! Se non sbaglio anni fa vi è stata fatta una gara nazionale!!.

Pesci presenti : Trote Fario, Trote Iridee, Cavedani

Permessi : Licenza tipo B.