Settembre 24, 2022

ITINERARIO PESCA EMILIA ROMAGNA – Il laghetto della Fiera di Rimini (RN)

Il parco della Cava o parco Giovanni Paolo II è un parco pubblico della città di Rimini, secondo per estensione (dopo il parco XXV Aprile). È un’ampia area non lontana dal centro storico, e costituisce uno dei principali polmoni verdi della città.

Ha numerosi accessi, sia dall’adiacente V Peep, sia dal parcheggio del centro sportivo Stella, anche se l’accesso più grande è quello su Viale Euterpe, adiacente al parcheggio. Non è recintato ed è quindi accessibile in ogni momento della giornata.

Caratteristica principale del parco è la presenza al suo interno di un grande lago artificiale, un ex cava d’argilla (da cui il nome), oggi rinaturalizzato. Il lago si presenta come una piccola nicchia ecologica all’interno della città, fornendo rifugio a una fauna diversificata.

Come arrivarci : Può sembrare strano ma proprio in piena città di Rimini si può praticare la pesca. Dall’autostrada A14 Bologna-Taranto uscire al casello Rimini Nord oppure Rimini Sud. 

Dirigesri verso la città ed una volta raggiunta, seguire le indicazioni per la Fiera. Arrivati nel quartiere fieristico, parcheggiare la macchina in una delle vie che costeggiano o penetrano nel parco ( via Euterpe, Viale Simonini, Via Molise, Via Abruzzo, etc. vedere foto ). Se capitate durante una manifestazione, cosa non rara visto che la struttura fieristica di Rimini è molto utilizzata, parcheggiate dove potete tanto la zona non è enorme. Il laghetto è situato all’interno di una conca del parco.

Descrizione del luogo : il laghetto è una ex cava di estrazione. Le dimensioni sono ampie, presenta molta vegetazione acquatica sia immersa che lungo le rive non sempre raggiungibili con facilità. Presenta anche canneti e zone con rami e piante semi-immerse. Non ha grandi escursioni del livello idrico in quanto è alimentato da sorgive sotterranee. In alcuni punti raggiunge ottime profondità. Ottima la qualità dell’acqua.

Pesci presenti : black bass, lucci, qualche cavedano. Per chi non pratica lo spinning sono presenti carpe, pesci gatto, persici sole e minutaglia.

Permessi : Licenza di pesca.

ATTENZIONE: Il laghetto è diventato ZRSP (Zona a Regolamento Specifico di Pesca). NO-Kill obbligatorio tranne che per il siluro. Le esce artificiali si possono utilizzare con l’ardiglione rimosso o schiacciato.