Novembre 28, 2021

THE GAME OF SPINNING, perché la pesca è un gioco

Continuiamo la nostra scoperta dei gruppi di pesca presenti sul social network facebook, oggi conosciamo THE GAME OF SPINNING,

frequentato da tanti anglers partenopei, ma con followers provenienti da tutte le regioni d’Italia.
Ci parla del gruppo, uno degli amministratori, Mario, che descrive le linee base e i gli obiettivi:

Il gruppo “The game of spinning” nasce per condividere tra gli appassionati di pesca a spinning, info tecniche e catture, tramite video e foto.

Si favorisce lo scambio di opinioni costruttive sulla tecnica, senza dedicarsi esclusivamente ad un singolo marchio.
Ecco un video ad alto impatto emotivo realizzato dall’admin Andrea


Non ci devono essere interessi particolari o scopi di lucro (sappiamo bene che molti forum, siti e gruppi sono utilizzati da rivenditori e produttori come cassa di risonanza ndr.). Si evita di fare pubblicità e si evidenziano le esperienze maturate dagli utenti e da tutti i pescatori, basta che non siano impegnati direttamente o indirettamente con ditte del mondo della pesca.

I ragazzi che frequentano il gruppo facebook The Game Of Spinning utilizzano indistintamente sia softbait che hardbait, i fondatori prediligono situazioni di spinning medio-pesante, come lo spinning al tonno sottocosta.

Sono convinto che non esista l’esca magica, tanto meno credo nei falsi profeti che popolano la rete.

Il mio modo di vivere la pesca, dice Mario, è fatto di sacrifici, spostamenti, esplorazione e conoscenza del mare, approfittando delle occasioni che quest’ultimo ci offre per regalarci tante emozioni.

Ecco Mario in azione

Ringrazio a nome dei lettori di PLANETSPIN.it Mario e i ragazzi di THE GAME OF SPINNING, se volete visitare la loro pagina cliccate il link qui (clicca qui) o visitate la loro pagina youtube