Aprile 18, 2024

Planetspin

Pesca in mare e acqua dolce

Deep Soft Bait, pesca verticale con esche in gomma

Grande sviluppo e diffusione sta avendo in questi ultimi tempi, il Deep Soft Bait, ovvero la pesca in verticale con esche in gomma.

Grande sviluppo e diffusione sta avendo in questi ultimi tempi, il Deep Soft Bait, ovvero la pesca in verticale con esche in gomma.

Questa tecnica di pesca può essere praticata da barca, ma anche da kayak e altra tipologia di natante e sul mercato, parlando anche di attrezzatura, le ditte di produzione stanno realizzando canne ed esche, dedicate ad un pubblico sempre più esigente.

Tuttavia in questo settore, nell’ambito delle tecniche verticali, c’è grande confusione e come sempre succede per le discipline importate dal Giappone, si sviluppa la classica italianizzazione, che rapporta l’azione di pesca originale, ai nostri di pesca e soprattutto ai nostri spot, ai nostri habitat.

Per i tanti pescatori che si stanno affacciando o vorrebbero affacciarsi al Deep Soft Bait, ma anche alle altre tecniche verticali, ho realizzato una guida introduttiva, con tutte le informazioni necessarie per muovere i primi passi in queste tecniche. Ci saranno nozioni base, ma con spunti di miglioramento anche per chi è tecnicamente più esperto.

In questa guida affronteremo insieme un viaggio interessante che ci porterà alla scoperta delle tecniche di pesca verticali.

Puoi acquistare la guida in formato cartaceo o ebook sullo shop AMAZON al link qui (clicca qui)

Parleremo delle attrezzature, dei pesci, dell’ecoscandaglio, del tipo di recupero, ma non solo, ci saranno degli approfondimenti a partire dalla fase di preparazione della nostra uscita in mare fino all’azione di pesca vera e propria.

La pesca in verticale “moderna” racchiude una serie di varianti anche molto differenti tra loro, le scopriremo tutte nei dettagli, con tanti suggerimenti e consigli dedicati a chi da poco si è avvicinato o vorrebbe avvicinarsi a queste tecniche, ma con spunti di miglioramento utili anche a chi è già tecnicamente più esperto.

Puoi acquistare la guida in formato cartaceo o ebook sullo shop AMAZON al link qui (clicca qui)

In questa guida saranno  trattate le diverse tecniche: Light & Shore Jigging, Vertical Jigging, Slow Pitch, Kabura & Tai Rubber, Tenya, Inchiku, Deep Soft Bait. Si partirà dalle basi per affrontare una crescita ed un miglioramento comune, insieme.

La pesca in mare ci affascina soprattutto per la ricerca della grande preda ma poi capiremo che anche i pesci piccoli saranno capaci di darci grandi soddisfazioni perché rappresenteranno degli obiettivi desiderati e raggiunti con impegno e sacrificio. In mare potremo incontrare il pesce più importante della nostra vita e capiremo che possiamo confrontarci con lui dopo la calata di una semplice esca artificiale in acqua.

Partiremo con il fornire delle indicazioni generali e poi man mano abbiamo approfondiremo le diverse tecniche analizzando i dettagli che caratterizzano ogni variante: come sempre sarà il corretto mix tra teoria e pratica a portarci le catture tanto attese. 

Le nozioni acquisite in questo manuale rappresentano una base di partenza da cui possiamo iniziare il viaggio di conoscenza nel mondo delle tecniche verticali. Un punto di riferimento che tutti i pescatori novizi possono utilizzare per non partire proprio da zero.

Puoi acquistare la guida in formato cartaceo o ebook sullo shop AMAZON al link qui (clicca qui)

Una volta innescato il processo di crescita sarà difficile smettere e quante più cose sapremo, più capiremo come sfruttare al meglio le nostre conoscenze per essere efficaci in termini di catture e soprattutto di divertimento.

In questo libro disponibile in formato ebook e cartaceo, sono state aggiunte tante informazioni e dettagli tecnici per allargare la conoscenza delle ultime novità introdotte dalle aziende del settore pesca sportiva.

Tecniche di Pesca Verticali: guida completa

Puoi acquistare la guida in formato cartaceo o ebook sullo shop AMAZON al link qui (clicca qui)
Grazie a tutti per la lettura e come sempre un saluto a tutti gli amici di PLANESTPIN!