Ottobre 7, 2022

ITINERARIO PESCA CAMPANIA, il porto di Monte di Procida, Acquamorta

Nuovo itinerario per la pesca in Campania, oggi andiamo a Monte di Procida, al porto di Acquamorta e tentiamo una battuta di spinning itinerante, ma senza grosse pretese, in quanto ci dedichiamo maggiormente alle riprese.

Il porto di Acquamorta a monte di Procida è situato nella parte più estrema della penisola flegrea, a Ovest di Pozzuoli.

E’ separato dall’isola di Procida da un piccolo tratto di mare chiamato Canale di Procida che
consente, tra le altre cose, anche il passaggio di molte specie di pesci dal golfo di Napoli verso quello di Gaeta.

In questo spot le zone più interessanti per la pesca a spinning da riva sono davvero tante.
A seconda delle condizioni di mare e del predatore che vorremo insidiare possiamo scegliere quella pià adatta.
1- la punta estrema del braccio lungo è l’hot spot migliore per insidiare il barracuda, il serra e la spigola.
2- Anche la punta estrema del braccio più corto è una valida alternativa.

Altre zone interessanti sono la parte interna (3), soprattutto di notte per il barracuda e a seconda del periodo dell’anno
anche per il serra e per l’eging in generale.

Per la ricerca della spigola in condizione di mare mosso è da considerare anche il tratto di litorale dietro il porto,
verso nord,
ma soprattutto la scogliera artificiale che porta verso est, il cosiddetto sentiero di torrefumo, che presenta anche una
piccola zona salmastra che sfocia verso il mare e dove è presente parecchio pesce foraggio.

Il fondale è tipicamente roccioso, con una profondità variabile tra i 2 e i 4 metri nella portata di lancio.

Gli orari ideali sono soprattutto i cambi di luce, alba e tramonto, le esche ideali sono i long jerk, i minnow e i top water.
Se amate fare uno spinning itinerante, questo è un luogo ideale per voi e molto suggestivo dalla bellezza paesaggistica eccezionale.

Ecco il VIDEO

Grazie a tutti per la lettura, se volete restare aggiornati con i prossimi inserimenti sul canale YOUTUBE, basta cliccare il tasto iscriviti e attivare la campanella.

A questo link, invece (clicca qui) trovate gli altri itinerari per la pesca consigliati da PLANETSPIN.

Un grande saluto a tutti gli amici di PLANETSPIN!