Settembre 24, 2022

ITINERARIO PESCA ABRUZZO – Trote sullo Zingano (TE)

Il torrente Zingano è uno degli affluenti del fiume Vomano che scorre in Abruzzo. Il suo percorso, lungo 76 km, è quasi interamente compreso nella provincia di Teramo mentre il suo bacino idrografico si estende per una superficie complessiva di 764 chilometri quadrati e confina a sinistra con quello del fiume Tordino.

Come arrivarci: A24,uscita Colledara, proseguire verso Tossicia ,scendere a Montorio al Vomano e da li prendere la ss80 verso Preti Di Tivo (Aquila)(da Teramo lo stesso: andate a Montorio al V.), arrivati dopo circa 8/10 km al bivio Aprati, girare a destra verso Cervaro/Tottea/Cesacastina.

Oltrepassato il ponte, o scendete a sinistra e dopo poche centinaia di metri si arriva ad un secondo ponte: parcheggiare e buona. Oppure proseguire per circa 2/3 km, la strada comincia a costeggiare il fiume e quando volete potete scendere!

Descrizione del luogo: Il torrente è un misto di correntone e buche molto profonde, anche 3-4 mt e vaste e per avere buone opportunità conviene usare esche voluminose e pesanti per arrivare a “rasare” il fondo. Nella stagione fredda portatevi dei wader perchè i guadi sono alti e l’acqua è gelata.il posto è bellissimo ma non dimenticatevi: ARRIVATI AL MULINO IL FIUME SI DIVIDE IN 2 E LA PARTE DI SINISTRA è CHIUSA ALLA PESCA!

Nota dolente ,le esche: martin da 9 rosso, mepps 2 o 3 il colore in basa alla trasparenza del liquido e poi, Ugly-duckling da 5,6 O 7cm affondanti colore BS ,GS, MR/SI, DR/BT. Le grosse ci sono ma sono difficili.

Pesci presenti: Trote da 5 cm a (si dice) 2/3kg

Permessi necessari: Licenza governativa tipo B

CREDIT SPINNING ON LINE